Bonus e detrazioni 2019

Bonus e detrazioni 2019

Le detrazioni 2019 per ristrutturare casa, ecobonus, addio agli studi di settore e altre notizie

Nelle ultime settimane abbiamo trovato un sacco di notizie interessanti sulle novità 2019 su bonus e detrazioni fiscali. Sapendo che siete persone molto impegnate, abbiamo voluto metterle tutte in questo articolo così da farvele ritrovare facilmente.

Fateci sapere se vi è stato utile.

Ristrutturare casa, le detrazioni fiscali per il 2019

Anche per il 2019 chi intraprende lavori di ristrutturazione (con acquisto di mobili), riqualificazione energetica, adeguamento sismico e sistemazione delle aree a verde potrà contare sulle detrazioni fiscali legate alla casa. Leggi l’articolo completo.

Detrazioni fiscali 50%. Ecobonus e bonus casa prorogati

Ecobonus e bonus casa ancora per un anno al 50% di detrazioni fiscali. Lo prevede, come anticipato fin dallo scorso ottobre, la legge di Bilancio 2019 appena approvata in via definitiva.

I due provvedimenti così importanti per le famiglie italiane e per le sorti della nostra edilizia, e il collegato bonus mobili ed elettrodomestici, sono stati prorogati nella misura del 50% di agevolazioni fiscali. Dopo il 31 dicembre 2019 il bonus casa, che è un provvedimento stabilizzato da tempo, tornerà alla detrazione fiscale del 36% mentre ecobonus e bonus mobili cesseranno la loro azione salvo un’ulteriore proroga che dovrà essere contenuta nella legge di Bilancio 2020. Leggi l’articolo completo.

Niente bonus per la manutenzione ordinaria degli immobili

È sfumata, almeno per ora, la possibilità per i consumatori di godere di detrazioni fiscali per l’acquisto di materiale, beni e prodotti finiti destinati agli interventi di manutenzione ordinaria.

In altre parole il Governo, per motivi di copertura finanziaria, non ha approvato l’emendamento presentato da Assofermet al Disegno di Legge di Bilancio per il 2019 (Atto Camera n. 1334), in materia di Bilancio di previsione dello Stato per l’anno Finanziario 2019, dedicato appunto alla detrazione fiscale di spese sostenute per comprare articoli e materiali per lavori di manutenzione ordinaria. Leggi l’articolo completo.

Addio agli studi di settore, in vigore gli indici sintetici di affidabilità fiscale

Il 2019 segna la fine degli studi di settore e il debutto degli indici sintetici di affidabilità (ISA) fiscale per i professionisti italiani. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, infatti, il DM 28 dicembre 2018 che approva l’introduzione di 106 nuovi ISA, dopo i primi 69 introdotti nel marzo scorso. Per un totale di 175.

I nuovi ISA, che subentreranno agli studi di settore, saranno validi già per la dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta 2018. Leggi l’articolo completo.

Ristrutturare casa sfruttando le detrazioni fiscali 2019

Fino al 31 dicembre 2019 è possibile ristrutturare, riqualificare, arredare casa e sistemare il verde esterno usufruendo delle detrazioni fiscali prorogate dalla Legge di Bilancio 2019.

Si tratta della detrazione del 50% per gli interventi finalizzati al recupero del patrimonio edilizio e per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, una detrazione dal 50% al 65% (a seconda degli interventi scelti) per i lavori volti a migliorare l’efficienza energetica e una detrazione del 36% per i lavori di manutenzione del verde.

Coloro che vogliono adeguare sismicamente la propria abitazione, invece, avranno tempo fino al 31 dicembre 2021 per fruire della detrazione fino all’85%. Leggi l’articolo completo.

Le Regioni investiranno 4,2 miliardi di euro per edifici e territorio

Sono in arrivo 4,2 miliardi di euro per finanziare nuovi progetti delle regioni nell’ambito della messa in sicurezza degli edifici e del territorio. Lo prevede la Legge di Bilancio per il 2019, che ha convalidato l’accordo siglato a ottobre in Conferenza Stato-Regioni per la ripartizione delle risorse.

I 4,2 miliardi di euro derivano da avanzi di amministrazione di cui le regioni possono disporre sulla base di due pronunce emesse nel 2007 e nel 2008 dalla Corte Costituzionale. Leggi l’articolo completo.

Gli incentivi di Impresa 4.0 per il settore dei serramenti

Con la Finanziaria 2019 il pacchetto Impresa 4.0 resta in pista, ma cambia volto favorendo con bonus più pesanti gli investimenti delle PMI e perdendo in generale un po’ della sua potenza di fuoco. Leggi l’articolo completo.